Una rete globale di creazione, conservazione e diffusione della conoscenza; una lingua comune, uno spazio inedito per nuove intuizioni e idee; gabbie rigide che stimolano la nascita di eresie e nomadismi; misticismi a buon mercato, ideologie forzate, paure condivise e desideri, sogni, viaggi senza meta.
Potrebbe sembrare il Medioevo (che era così), è il mondo nel quale vivremo nei prossimi anni, finalmente libero, versatile, complesso e fertile. È tempo di ridisegnarne insieme le mappe.

Dai graffiti delle grotte alla dimensione touch, come vogliamo rappresentare noi stessi?
Chi ci piace incontrare ogni mattina allo specchio?

eversióne = lat. EVERSIONEM da EVERSUS, p.p. da EVERTERE
volgere sossopra, abbattere, rovesciare, comp. di E = EX da,
che indica cambiamento intensivo e VERTERE volgere.
L'atto e l'effetto dell'abbattere o annientare. Cfr eversivo = che ha forza di distruggere, che distrugge.

MAPPE

Re_hUbilitation: il confine tra cultura imprenditoriale e imprenditoria culturale

Re_hUbilitation: il confine tra cultura imprenditoriale e imprenditoria culturale

Se fossimo in uno di quei vecchi treni a vapore, che sanno di legno e polvere, spingendo i nostri occhi al di là d

LEGGI TUTTO
I muri di Berlino: accesso libero anche ai non addetti ai lavori

I muri di Berlino: accesso libero anche ai non addetti ai lavori

Victor Ash, Blu, Alice Pasquini, Moe, Os Gemeos, sono solo alcuni dei numerosissimi street artist che hanno preso i

LEGGI TUTTO
“Mangia, Prega, Ama”….e Migra.

“Mangia, Prega, Ama”….e Migra.

Ci sono migranti e migranti. Non mi riferisco alle file di profughi che sbarcano sulle nostre coste ma alla migrazi

LEGGI TUTTO
C’è arte sul Pollino: talenti al naturale

C’è arte sul Pollino: talenti al naturale

” Sono a Casa Mia… “ S h e l t e r ©️ Luciano Grisolia Photographer Parco Nazionale del Polli

LEGGI TUTTO
Si fa presto a dire Biennale. Venezia nel guado: bella e irrilevante.

Si fa presto a dire Biennale. Venezia nel guado: bella e irrilevante.

Ogni due anni si celebra il pellegrinaggio di massa verso la Mecca dell’arte contemporanea. Artisti, curatori, co

LEGGI TUTTO
Djibouti_nota4. Rovesci che non hanno medaglia.

Djibouti_nota4. Rovesci che non hanno medaglia.

Quarto e ultimo capitolo del racconto di Ilaria Bollati nel Corno d’Africa.   TERRA_nota 04   27 Ag

LEGGI TUTTO
Djibouti_nota3. Rovesci che non hanno medaglia.

Djibouti_nota3. Rovesci che non hanno medaglia.

  Terza nota del diario africano di Ilaria Bollati per Culturefuture. I precedenti li trovate qui e qui. ACQUA

LEGGI TUTTO
Leggera, empatica e pervasiva: la cultura del futuro è dappertutto

Leggera, empatica e pervasiva: la cultura del futuro è dappertutto Popolare

Dice Frank Gehry che “il passato è una costante tentazione, tuttavia il futuro è l’unico posto dove possiamo

LEGGI TUTTO
Djibouti_nota2. Rovesci che non hanno medaglia.

Djibouti_nota2. Rovesci che non hanno medaglia.

Prosegue il diario di viaggio di Ilaria Bollati nel Corno d’Africa.
LEGGI TUTTO
Djibouti. Rovesci che non hanno medaglia.

Djibouti. Rovesci che non hanno medaglia.

Note di viaggio, nate dall’urgenza momentanea di metabolizzare gli accadimenti, di dipanare e ordinare le emozioni. Niente più.

LEGGI TUTTO
Mappe affettive: sentirsi a casa attraverso lo sguardo

Mappe affettive: sentirsi a casa attraverso lo sguardo Popolare

Vi racconto una storia: un giorno nell’androne del portone trovo una pila di cataloghi Ikea in un angolo, ce

LEGGI TUTTO
Dove si trovano le Muse? Nuovi modi di pensare gli spazi espositivi

Dove si trovano le Muse? Nuovi modi di pensare gli spazi espositivi Popolare

C’era un’epoca in cui si andava al cinema per vedere uno spettacolo inedito, impresso su una pellicola deterior

LEGGI TUTTO

LINGUAGGI

RottamAzione alla Galleria Nazionale: Pathos vs. Kronos

RottamAzione alla Galleria Nazionale: Pathos vs. Kronos

“Nulla è stato aggiunto, a tutto è stata tolta una patina opaca”. Con queste parole Cristiana Collu,

LEGGI TUTTO
Le Liste Vertiginose ovvero un atto poetico per dare forma all’irrappresentabile

Le Liste Vertiginose ovvero un atto poetico per dare forma all’irrappresentabile

È cosa piuttosto comune scrivere liste di cose da fare e molto interessante è scriverle per mettere in ordine ide

LEGGI TUTTO
Oltre le vecchie paure e i nuovi colonialismi: esplorare l’altro genera pensiero critico

Oltre le vecchie paure e i nuovi colonialismi: esplorare l’altro genera pensiero critico

  Londra, inverno 2003, l’artista danese Olafur Eliasson inaugura nella Turbine Hall del Tate Moder “The W

LEGGI TUTTO
La fragilità creativa moltiplicata per otto, Sense8 si pente e riprende.

La fragilità creativa moltiplicata per otto, Sense8 si pente e riprende.

Carlotta Susca: La notizia è recentissima, il web ha vinto: avremo un finale di Sense8 . Michele Trimarchi: Ogni

LEGGI TUTTO
Un discorso intorno al corpo

Un discorso intorno al corpo

Paul Valéry scriveva:“… Il mio corpo è luogo del mio essere al mondo… è punto di incontro e convergenza…

LEGGI TUTTO
Collettivo NAVA. Chi lo ha detto che nelle fabbriche si produce solo in serie?

Collettivo NAVA. Chi lo ha detto che nelle fabbriche si produce solo in serie? Popolare

Napoli, Roma, Firenze,  Milano e Torino. Storia dell’arte contemporanea, architettura, archeologia, economia e giurisprudenza. Il Collettivo NAVA fa di questo approccio caleidoscopico il suo punto di forza. Le competenze eterogenee e la diffusione sul territorio sono il motore che permette una progettazione culturale a 360 gradi. 

LEGGI TUTTO
MasterChef: cavare sangue da una rapa

MasterChef: cavare sangue da una rapa

È inevitabile che, raggiunta la sesta stagione, in uno show televisivo subentri la ripetizione e, per il pubblico,

LEGGI TUTTO
Someone in the crowd: un ragionamento a due voci su La La Land

Someone in the crowd: un ragionamento a due voci su La La Land Popolare

Carlotta Susca: A distanza di qualche giorno dalla cerimonia degli Oscar, credo che uno degli aspetti più interess

LEGGI TUTTO
Come i personaggi popolano il nostro immaginario: l’universo parallelo di Netflix

Come i personaggi popolano il nostro immaginario: l’universo parallelo di Netflix

Una delle caratteristiche dell’essere umano – forse la più distintiva – è la sua capacità di raccontare st

LEGGI TUTTO

EVERSIONI

Museomix e la fabbrica delle idee

Museomix e la fabbrica delle idee

Non conoscevo Museomix prima di questa edizione alla quale ho partecipato. Se da una parte ciò deriva dalla mia ne

LEGGI TUTTO
Città del futuro? Nuove mappe tra big data e questioni etiche

Città del futuro? Nuove mappe tra big data e questioni etiche

Le città in cui abitiamo oggi sono state progettate da architetti, urbanisti ed esperti di varie discipline. Il pu

LEGGI TUTTO
Una città bipolare: i paradossi di Beirut

Una città bipolare: i paradossi di Beirut

Per caso o per sfortuna, forse una benedizione sacra o una maledizione vendicativa, una questione di luogo, storia,

LEGGI TUTTO
Terzo Paesaggio: tu chiamale, se vuoi, rimozioni

Terzo Paesaggio: tu chiamale, se vuoi, rimozioni

Da tempo fotografo luoghi abbandonati in esplorazioni più o meno fortunate. Ancora ricordo la delusione quando non

LEGGI TUTTO
La cultura dei territori.

La cultura dei territori.

È strano come il proprio territorio a volte non sia in grado di raccontare sé stesso, come tenda a nascondere den

LEGGI TUTTO
Twin Peaks e la reinvenzione dell’inedito

Twin Peaks e la reinvenzione dell’inedito

Quando Twin Peaks esordì, all’inizio degli anni Novanta, era rivoluzionario che la televisione – l’e

LEGGI TUTTO
Quando la cultura dialoga con il territorio la comunità vince

Quando la cultura dialoga con il territorio la comunità vince

  “Io sono dell’opinione che la mia vita appartenga alla comunità, e fintanto che vivo è un mio privileg

LEGGI TUTTO
ABUSI E SOPRUSI: IL CASO FARM CULTURAL PARK

ABUSI E SOPRUSI: IL CASO FARM CULTURAL PARK

  “Sicily: the art project that saved a town” THE GUARDIAN “Favara: la Sicilia che non ti aspetti da sc

LEGGI TUTTO
Scavi e visioni: diamo un futuro al nostro passato

Scavi e visioni: diamo un futuro al nostro passato

Potessi dirlo in inglese parlerei di ‘excavations and expectations’, un gioco di parole che evoca la prossimit

LEGGI TUTTO
L’università italiana in gabbia tra pesi e misure?

L’università italiana in gabbia tra pesi e misure?

Premi Nobel contro le metriche accademiche. Circola da qualche giorno un documento che elenca frasi di veri scienziati in palese dubbio sulla pertinenza dei metodi con cui la ricerca scientifica viene valutata.

LEGGI TUTTO
Un bicchiere mezzo pieno. Come sarà il futuro dei millennials?

Un bicchiere mezzo pieno. Come sarà il futuro dei millennials? Popolare

Il futuro è cambiato. Quello che ci aspettavamo dal futuro non esiste più. Comunque, non è mai esistito. C’è

LEGGI TUTTO